Tenda da campeggio guida all'acquisto

Tempo di lettura stimato: 30 minuti

Il campeggio sta guadagnando popolarità negli ultimi anni tra gli italiani e con esso le tende da campeggio. Il campeggio permette di stare a contatto con la natura, lontano dallo stress e dal rumore della città, risparmiando anche qualche soldo. Tuttavia, la scelta di una tenda da campeggio non deve essere fatta alla leggera. Ognuna ha i suoi vantaggi e svantaggi ed è importante sapere quali sono per poter fare la scelta giusta.


Prendere decisioni non è mai facile, soprattutto quando si tratta della scelta di un materiale così amato dai suoi proprietari come la tenda. Questo è esattamente il motivo per cui vogliamo aiutarti a risparmiare tempo prezioso e trovare la soluzione migliore: ecco tutte le caratteristiche delle tende da campeggio, le loro caratteristiche più importanti e le guide all’acquisto che ti aiuteranno facilmente a decidere quale comprare.

Tipologia di tende da campeggio.

Le tende sono classificate in due categorie principali: backpacking e tende da campeggio. 

Backpacking
Backpacking

Le tende da zaino o backpacking sono progettate per avventure autosufficienti in cui ti stai dirigendo fuori dai sentieri battuti. Usano tessuti e pali leggeri e sono disponibili in una gamma di configurazioni. Alcune sono snelle, mantenendo il peso al minimo assoluto; altre sono più spaziose, offrendo più spazio utilizzabile pur rimanendo abbastanza leggere da trasportare comodamente. Molto più piccole e leggere delle tende da campeggio, le tende da escursionismo possono resistere a condizioni climatiche difficili.

Tende per campeggio

Le tende da campeggio invece sono progettate per il campeggio di gruppo o familiare. Hanno spazi abitativi che sono più grandi delle tende da campeggio, e sono dotate di caratteristiche aggiuntive come una tenda antipioggia attaccata, prese d’aria per le gelate incrociate e tasche di stoccaggio. La loro dimensione più grande significa che non sono così leggere e portatili come le tende da zaino; tuttavia, offrono ai campeggiatori un riparo più affidabile nei campeggi dove le auto possono essere parcheggiate vicino al campeggio. Facili da montare, offrono un riparo asciutto, spazioso e affidabile se il tempo cambia.


Riassumendo

Perchè scegliere una tenda da zaino o backpacking?

Le tende da zaino sono più leggere e facili da trasportare, il che fa appello alle persone che vogliono un’esperienza di campeggio semplice e confortevole.

Perchè scegliere una tenda da campeggio tradizionale?

Una tenda da campeggio può essere usata in una varietà di climi, cosa che le tende da zaino principali non possono fare. Per esempio, puoi usare una tenda a tre stagioni o una tenda a quattro stagioni per quei climi più umidi e freddi. Quindi, il vantaggio è proprio questa versatilità. Inoltre sono anche molto più comode e spaziose.


Cosa cercare quando si sceglie una tenda da campeggio?

Doppiotetto

La maggior parte delle tende ha un doppio tetto: uno strato che offre protezione dall’umidità e un altro che funge da telo. Le tende con doppio tetto in poliuretano (PU) o policotone di solito costano di più delle tende con tetto singolo

Vale anche la pena notare che mentre un doppiotetto in policotone darà alla tenda una luce molto migliore, richiede però cure extra.

Tenda interna

Se il doppiotetto è lì per tenere fuori gli elementi, la tenda interna è progettata per mantenerti il ​​più a tuo agio possibile. Le tende interne sono caratterizzate da una combinazione di tessuto e rete è servono per la ventilazione della tenda. I modelli di tende 4 stagioni ti permetteranno di chiudere qualsiasi pannello in rete per ottenere il massimo comfort durante le notti più fredde.

Telo base tenda

I teli di base della tenda possono essere cuciti, oppure si possono collegare alla tenda. Con i teli cuciti, la tenda è un’unità indipendente. I teli collegati o attaccati invece devono essere attaccati alla tenda.

Vale anche la pena considerare un ulteriore livello di protezione, come un’impronta, per aumentare la durata della tenda e il tuo comfort.

Pali o aria?

Le tende ad aria – solitamente chiamate gonfiabili – utilizzano travi ad aria al posto dei pali per formare e sostenere la struttura. Oltre ad essere più facili da montare delle tende normali (non si cerca più di forzare i pali nel terreno), le tende ad aria offrono una migliore resistenza al vento rispetto alle tende a palo. Questo le rende ideali per il campeggio vicino alla costa o in condizioni molto ventose.

Se scegli una tenda con pali invece, fai attenzione al materiale con cui sono costruiti. Le tende più semplici utilizzano spesso pali in fibra di vetro, che sono adatti a condizioni miti in quanto possono rompersi sotto uno sforzo eccessivo, ma sono più economici e facili da sostituire. 

Le tende che sono destinate a condizioni più difficili invece si affidano a pali in alluminio o in acciaio perché questi materiali possono resistere alle condizioni per un periodo di tempo più lungo.

I pali stessi sono costituiti da più sezioni collegate tra loro da una corda elastica in modo che possano essere ripiegate fino a dimensioni ridotte, rendendole facili da imballare.

Porte della tenda

I modelli a porta singola sono più leggeri di quelli a doppia porta e sono una buona scelta se solo uno o due occupanti vivranno nella tenda. Le porte della tenda hanno coperture a maglia fine per tenere fuori gli insetti, ma permettono comunque la ventilazione.

porta tenda da campeggio
porta tenda da campeggio

Vestiboli

I vestiboli delle tende (o verande) consistono solitamente in due tende più piccole posizionate ai lati opposti della tenda, con una parete di tessuto in mezzo. Sono utili per riporre il kit in modo da tenerlo asciutto e lontano dalla zona notte, o per creare uno spazio abitativo aggiuntivo quando le condizioni meteorologiche non permettono di stare all’esterno. Alcune tende hanno anche la possibilità di aggiungere un vestibolo extra. Questo è qualcosa in cui vale la pena investire, perché tornerà utile.

Testa idrostatica

La testa o capo idrostatica di una tenda è un’indicazione di quanto sia impermeabile. Una prevalenza idrostatica di 1500 è il minimo legale per classificare una tenda come impermeabile, quindi una valutazione di 2000-3000 sarà sufficiente per far fronte alle variazioni del clima.

La valutazione della testa idrostatica di 3000mm significa che il tessuto può contenere una colonna d’acqua di 3000mm prima che la pressione dell’acqua sia sufficiente a forzare l’acqua attraverso il tessuto. Più alto è il numero, più la tenda è resistente all’acqua.

Di seguito una semplice tabella esplicativa sulla prevalenza idrostatica:

  • 1000 mm o meno è considerato resistente alla doccia e assorbirà la pioggia e si bagnerà dopo un forte acquazzone
  • 1500 mm è considerato il requisito minimo realistico per il campeggio estivo (e principalmente asciutto)
  • 2000 mm è il minimo consigliato se intendi campeggiare nella tua tenda tutto l’anno
  • 3000 mm è principalmente utilizzato sulle tende familiari in modo che possano resistere un paio di settimane di pioggia!

Ventilazione

La corretta ventilazione è importante per ridurre al minimo l’accumulo di condensa nella tenda. Quando la differenza tra la temperatura esterna e quella interna della tenda è molta, la condensa può accumularsi all’interno della tenda.

Questo può essere evitato, lasciando porte o finestre leggermente aperte, permettendo così al flusso di aria esterna di raffreddare l’interno.

Naturalmente, il tessuto è il fattore principale della resistenza all’acqua di una tenda, ma entrano in gioco anche altri fattori come le cuciture, le guarnizioni e le cerniere.


Dove montare una tenda da campeggio

I campeggiatori esperti e i nuovi esploratori spesso trovano il processo di montaggio della tenda impegnativo. Tuttavia, con alcune istruzioni di base, questo processo è relativamente semplice e puoi continuare la tua avventura all’aperto.

Passo 1: Scegliere saggiamente il posto dove fare il campeggio.

Il primo passo per montare una tenda è trovare il posto giusto per accamparsi. Quando scegli un sito, considera quanto segue:

Posizione e materiali

  • Posizione: Cerca di trovare un posto che sia situato su una superficie piana, lontano da colline o altri ostacoli. Se possibile, scegli una zona in cui ci siano alberi nelle vicinanze per fare ombra, ma non così vicini da poter danneggiare la tua tenda. Se riesci a trovare un bel posto piatto, monta lì la tua tenda. Evita le valli e le colline perché di solito sono fredde. I posti migliori sono di solito in cima a superfici piane come altipiani o pianure. Scegli un posto che non sia vicino al bosco (per ridurre la possibilità di vedere animali nella tua tenda) o all’acqua (così non dovrai preoccuparti dei serpenti).
  • Sicurezza: Dovresti anche fare attenzione al maltempo e alla fauna selvatica pericolosa quando scegli un posto per il campeggio. Per esempio, evita di campeggiare vicino a scogliere o altre ripide discese; se un fulmine colpisce nelle vicinanze potresti essere in serio pericolo! Inoltre, fate attenzione quando piantate le tende vicino a grandi masse d’acqua, perché le inondazioni possono avvenire senza preavviso!

Cosa ti serve per montare una tenda?

Gli articoli chiave di cui avrete bisogno includono:

  • una tenda (ovviamente)
  • picchetti per la tenda
  • un martello per piantare i picchetti nel terreno, se necessario (oppure una pietra resistente)
  • teli da giardino o un impronta per isolare il terreno dalla tenda in modo da renderlo più confortevole e tenerti più asciutto e isolato dalle temperature fredde.
  • Sacchi a pelo: non lesinare sul tuo sacco a pelo; vale la pena spendere un pò per esso. Il tuo sacco a pelo sarà il tuo migliore amico per tutto il tempo in cui campeggerai.
  • Materassino da campeggio, perché i materassi ad aria sono celestiali quando sei in campeggio e anche convenienti se il tuo campeggio ha delle buche, come spesso accade. Ottimo anche se hai problemi alla schiena o altri problemi similari.
  • Una fonte di luce elettrica come una torcia da campeggio o una lanterna alimentata; Una buona illuminazione è fondamentale per un piacevole soggiorno notturno. Le candele forniscono un’atmosfera romantica ma non sono pratiche per leggere o trovare le cose durante la notte, quindi consiglio di investire in una fonte di luce a batteria. Lampade da campeggio, leggi la nostra guida.
Campeggio perfetto
Campeggio perfetto

Montaggio della tenda

Fissaggio a terra

I picchetti da tenda forniscono un mezzo robusto per ancorare la tenda al suolo e assicurarsi di non svegliarsi dormendo su un telo.. La maggior parte delle tende è dotata di picchetti, ma possono essere inaffidabili. È meglio procurarsi dei picchetti aggiuntivi che siano più forti e durevoli di quelli forniti con la tenda.

Il modo più comune per piantare una tenda è utilizzare picchetti di metallo, che vengono conficcati nel terreno dopo essere passati attraverso piccoli anelli di metallo cuciti agli angoli della tenda (chiamati gommini). In terreni più morbidi (come la terra o la sabbia), questo sarà facile; tuttavia, se si incontrano terreni duri (come l’argilla) o rocce, potrebbero essere necessari picchetti più grandi.

In alcuni casi, a seconda del terreno e della composizione della superficie in cui si campeggia, sarà impossibile usare i picchetti tradizionali per l’ancoraggio perché non ci sarà abbastanza spazio per loro sotto la superficie del terreno; questo è ancora più probabile se si campeggia in un luogo roccioso come il fianco di una montagna o il pavimento del deserto. In questi casi è meglio trovare rocce più grandi che possano fungere da ancoraggio al posto dei picchetti tradizionali: dato che non hanno bisogno di stare sotto terra, possono essere molto più spesse e larghe dei normali picchetti.


Guarda il Video su come montare una tenda

Se può tornarti utile, di seguito puoi trovare un video che ti mostra passo passo tutti i passaggi per montare la tua tenda:


Come scegliere la tua tenda da campeggio

Con quante persone andrai in campeggio?

Ora che hai un’idea migliore di quello che stai cercando, è il momento di iniziare a restringere le opzioni. La prima e più importante considerazione è la dimensione della tua tenda. Ricorda, questa sarà la tua casa lontano da casa (per una notte o due o forse più), quindi deve fornire un ampio spazio per tutti gli occupanti più la loro attrezzatura.

Naturalmente, se siete solo in due, una tenda per una sola persona sarebbe assurda. Come regola generale per le dimensioni delle tende, il numero sulla scatola rappresenta la capacità massima (in persone). Per esempio, se campeggiate con quattro persone e volete spazio per l’attrezzatura, cercate tende da 6 persone che offrono spazio extra per allungarsi senza sentirsi claustrofobici.

Molte marche in questi giorni forniscono le dimensioni e una capacità stimata; tuttavia, si consiglia di andare una persona oltre quel numero per garantire il comfort all’interno della tenda, non importa dove si sceglie di lanciarla.

Come vuoi usare la tua tenda?

Forse vuoi solo uscire nei boschi e rilassarti con un buon libro. Forse volete esplorare il backcountry e camminare per chilometri ogni giorno. O forse, volete fare un po’ di entrambe le cose.

È importante sapere come intendete usare la vostra tenda, in modo da poter considerare tutti i fattori che influiranno sul vostro comfort durante questi viaggi in campeggio. La tua tenda dovrebbe essere la più adatta per il suo uso primario, ma se sei un guerriero del fine settimana o un appassionato di van-life che occasionalmente va con lo zaino in spalla, allora potrebbe essere saggio avere un’alternativa versatile che può gestire molte situazioni diverse.

Stai andando in campeggio in auto o con lo zaino in spalla?

Se si tratta di campeggio in auto, allora probabilmente non dovrai preoccuparti troppo del peso e della massa quando scegli la tua tenda: Puoi semplicemente caricarla nel bagagliaio insieme a tutti gli altri attrezzi!

Se si tratta di backpacking, invece, le cose si sentiranno molto diverse, perché ogni chilo sulle spalle si sente come un lavoro non necessario dopo 10 miglia sul sentiero.

Quanto peso puoi portare nel tuo zaino da campeggio?

Il peso della tenda è una considerazione importante, soprattutto se hai intenzione di raggiungere il campeggio a piedi. Con un peso di 2 kg, la VANGO NEVIS 100 sarebbe una buona opzione per una persona, mentre la Outsunny Pop Up 4-5 Posti da 5 kg sarebbe più adatta al campeggio in auto o a 4 persone che dividono il carico tra loro.

Il peso di una tenda include elementi come pali, picchetti e il telo che si trova sotto la tenda per evitare che si inumidisca a causa dell’erba bagnata dalla rugiada – ma non include tutto ciò che è contenuto nella confezione. Assicurati di controllare quanto pesa la tua tenda con tutti i suoi componenti prima di prendere uno zaino da campeggio!

Dove vai in campeggio?

La prima cosa a cui pensare è dove probabilmente campeggerete. Monterete la vostra tenda in un campeggio per auto o sarete diretti nella natura selvaggia con tutta la vostra attrezzatura?

Esplorerete a piedi o userete una bicicletta o una moto d’acqua per spostarvi? Ognuna di queste situazioni si presta a requisiti di tenda più specifici.

Car Camping & Backpacking: Il campeggio in auto è quando si guida l’auto fino al campeggio e ci si accampa nelle vicinanze. Per questi siti, di solito non è un problema trasportare una tenda più grande e pesante, a patto che entri nella tua auto! Il backpacking, d’altra parte, è quando si porta tutto con sé da un posto all’altro, quindi il peso diventa davvero importante. Se stai andando con lo zaino in spalla, allora la vestibilità, il peso e il volume sono tutti fattori che dovrebbero modellare il tipo di tenda migliore per le tue esigenze.

Campeggio in bicicletta: I viaggi in bicicletta coprono distanze maggiori rispetto ai tipici viaggi con lo zaino e richiedono un po’ più di pianificazione in termini di rifornimento di cibo. Anche il peso diventa una preoccupazione ancora maggiore poiché non c’è nessun motore che assiste nel trasportare l’attrezzatura lungo il percorso, quindi le tende tendono ad essere più piccole, più leggere e meno complicate che se fossero trasportate solo a piedi.

Con il cicloturismo in particolare, il volume giocherà un ruolo importante nel tipo di tenda che funziona meglio per chi cerca pernottamenti più brevi in campeggi stabiliti. Dal cicloturismo si potrebbe andare nel territorio degli escursionisti ultraleggeri, dove le tende vengono utilizzate solo per dormire piuttosto che per socializzare / mangiare, in modo che possano continuare a diventare più piccole! Anche qui è importante che le tende si riducano senza compromettere la resistenza per resistere alle condizioni di vento ad alta quota – e anche per resistere a qualsiasi incontro con il terreno spinoso

Com’è il tempo dove andrai in campeggio?

Il tempo in cui campeggiate influenzerà il tipo di tenda che dovrete scegliere.

Se farà caldo, hai bisogno di una tenda che lasci entrare l’aria. Uno stile a rete a cielo aperto è il migliore.

Se pioverà, scegli una tenda a cupola. Queste sono ben ventilate e lasciano scorrere l’acqua.

Se sta per nevicare, assicurati che la tua cupola abbia una forma ad arco in modo che la neve non si appoggi su di essa. Considera anche un tessuto di nylon o poliestere che respinge bene l’acqua.

Di quanto spazio interno hai bisogno nella tenda?

Quando si sceglie una tenda, si dovrebbe tenere a mente quanto spazio interno è necessario. Questo è importante perché se la tenda è troppo piccola, può rendere la tua esperienza di campeggio molto scomoda. La quantità di spazio di cui hai bisogno dipende da quante persone sono con te e da quanta attrezzatura hai. Dovete anche pensare se il vostro animale domestico si unirà a voi o meno. Se si va in campeggio con il freddo, può essere necessario più spazio per l’attrezzatura, ma non così tanto per chi ama viaggiare leggero (a meno che non si porti dietro un sacco a pelo grande come un divano).

Per Ultimo quando si sceglie una tenda, ci sono diversi fattori da considerare. Quindi chiediti

  • Qual è il tuo stile di campeggio?
  • Quanto spesso vai in campeggio?
  • Che tipo di tempo incontrerete?
  • Dove monterete la tenda?

Tende da Campeggio: qual è il materiale migliore

Le tende da campeggio sono fatte di diversi materiali. Le tende possono essere fatte di cotone, poliestere o qualsiasi altro materiale adatto.

Scegliere il materiale giusto è importante quando si acquista una tenda. Si vuole essere sicuri di ottenere un buon valore per i propri soldi. Ci sono molti tipi diversi di materiali che possono essere usati nella costruzione delle tende. Cotone, poliestere, nylon e altri materiali sintetici possono essere tutti utilizzati nelle tende a seconda dell’uso previsto.

Tuttavia, dovresti considerare più del semplice prezzo quando acquisti la tua tenda! Per esempio, il poliestere è meno durevole del cotone o della tela e non durerà a lungo se pensi di usarlo regolarmente durante l’anno. Oltre alle differenze di durata tra questi due tessuti, ci sono anche differenze di peso che potrebbero influenzare la pesantezza del tuo zaino durante le escursioni in montagna o il trasporto dell’attrezzatura dai campeggi dopo aver trascorso la notte in campeggio.

Il poliestere è generalmente molto più economico della tela, ma non dura altrettanto a lungo.

Se sei disposto a compromettere la longevità per il prezzo, il poliestere è la scelta migliore. Se il budget è limitato, dai un’occhiata alle tende in poliestere: saranno significativamente meno costose della tela. Troverete che sono anche più leggeri e più facili da trasportare rispetto alla tela, e molti sono dotati di caratteristiche che rendono facile l’installazione. Tuttavia, se hai intenzione di usare la tenda in modo intensivo o in condizioni climatiche variabili (notti fredde e/o giorni caldi), tieni presente che il poliestere non è resistente come la tela. Inoltre, non offre lo stesso isolamento dal freddo o la stessa protezione dai raggi UV della tela. Il poliestere è anche meno resistente ai danni dell’acqua.

Il miglior materiale per il campeggio è una questione di scelta personale.

La migliore attrezzatura da campeggio è una questione di scelta personale, ma si dovrebbero prendere in considerazione tutti i pro e i contro di ogni materiale.

  • Le tende di cotone tendono ad essere molto pesanti, il che le rende meno ideali per il backpacking o l’escursionismo. D’altra parte, sono più durevoli e resistenti delle alternative sintetiche. Inoltre, se sei preoccupato di rimanere al fresco durante i viaggi con tempo caldo, le tende di cotone tendono a mantenerti più fresco.
  • Le opzioni sintetiche sono di solito più leggere e facili da trasportare. Tuttavia, non sono così durevoli come le varietà di cotone, quindi investire in pali di alta qualità aiuterà a garantire che la tua tenda rimanga in piedi nelle notti di vento. Possono anche essere più inclini alla condensa rispetto alle alternative in cotone. Se questa è una preoccupazione per te (e qualsiasi campeggiatore sa che è una delle parti peggiori del campeggio), considera un’opzione fatta con nylon o poliestere invece di tessuti rivestiti di poliuretano come il tessuto spinnaker o il tessuto da vela.

Il poliestere è naturalmente resistente all’acqua e non assorbe.

Il poliestere è il tessuto per tende più comune. La maggior parte dei poliesteri sono fatti di un tipo di plastica e sono naturalmente resistenti all’acqua e non assorbenti. Questo li rende ottimi per i campeggiatori in quanto non assorbono l’umidità, aiutandovi a rimanere asciutti all’interno della vostra tenda se venite sorpresi dalla pioggia

Il poliestere è anche leggero rispetto ad altri tessuti, il che significa meno peso nel portare una tenda di poliestere con voi durante il vostro viaggio in campeggio. La maggior parte dei poliesteri sono morbidi al tatto, quindi le tende di lusso in poliestere tendono a sentirsi più comode di quelle fatte con altri materiali.


Quanti modelli di tende da campeggio esistono?

Ci sono così tante tende da campeggio, e tutte hanno i loro usi.

Diciamo che stai comprando la tua prima tenda. Stai cercando tra le opzioni su Amazon o in un negozio di articoli sportivi e trovi migliaia di risultati sotto “tenda da campeggio”. Così tanti stili, così tanti modelli diversi. Cosa dovrebbe fare un novizio dell’attrezzatura da campeggio?

Noterai rapidamente che ci sono alcuni tipi fondamentali di tende: a forma di cupola, di tunnel e di igloo, tende per tetto auto, tende appese, tende instantanee anche dette pop-up. Oltre a questi tre stili principali, ci sono ulteriori varianti per più condizioni atmosferiche. Ci sono due tipi di impermeabilizzazione: nylon rivestito e cuciture sigillate, il che significa che il tessuto è saldato insieme per evitare perdite. E poi ci sono tende fatte di materiali specializzati come la tela di cotone o il silnylon (silicone/nylon), che a volte sono usati come tende da campeggio ultra leggere perché sono molto più leggere del normale nylon o poliestere.

Questo non è proprio tutto quello che devi sapere, ma è un inizio! Per capire quale tipo di tenda è giusta per te, considera che tipo di esperienza di campeggio vuoi avere – e dove pensi di piantarla!

Modello Tende a Igloo da Campeggio

Queste tende sono fatte per assomigliare a un igloo. Sono di forma ovale, con un foro nella parte superiore per la ventilazione. Le aperture delle tende igloo sono sigillate da cerniere. Le tende da campeggio Igloo sono dotate di due finestre e di uno scomparto, che si può usare per tenere i vestiti.

Queste tende da campeggio sono facili da montare e smontare e di facile manutenzione.

A causa della loro forma, forniscono un eccellente isolamento dalle condizioni climatiche fredde, ma possono soffocarvi durante le stagioni calde a causa della mancanza di ventilazione.

Modello Tende a cupola da campeggio

La versatile tenda a cupola è il tipo più popolare di tenda da campeggio. Questo tipo di tenda può essere usato per qualsiasi tipo di campeggio, dal car-camping al backpacking (viaggiare con lo zaino). Le tende a cupola sono una buona scelta per i campeggiatori principianti perché sono facili da montare, forti e stabili.

Le tende a cupola hanno le seguenti caratteristiche:

  • tenda antipioggia separata
  • due o più pali che si incrociano a forma di X nella parte superiore per creare un supporto
  • pareti che si inclinano verso il basso

Tende a casetta da campeggio

Se volete una tenda che assomigli alla vostra casa, allora le tende a casetta da campeggio fanno per voi.

Questo tipo di tende è una tenda grande e spaziosa. Ha un’altezza di quasi 2 metri (a seconda del modello) e ha abbastanza spazio all’interno per permettere ad una persona di stare dritta mentre si muove. Le tende a casetta possono ospitare da quattro a sei persone alla volta.

Questi tipi di tende hanno pali resistenti che forniscono grande stabilità. Possono sopportare anche i venti forti, le piogge battenti e i raggi di sole estremi con facilità. Le tende a casetta sono le migliori per il campeggio in auto perché forniscono tutte le comodità di una casa mentre siete in viaggio. Il tetto di queste tende ha un’ottima ventilazione, quindi non ci saranno problemi nel rimanere ariosi all’interno della tenda anche nel caldo torrido fuori durante le giornate estive.

Tende a tunnel da campeggio

Le tende a tunnel sono ideali per feste, famiglie o gruppi di persone che vanno in campeggio. Una tenda a tunnel ha una forma allungata ed è sostenuta da pali flessibili che corrono per tutta la lunghezza della tenda. L’ingresso di una tenda a tunnel si trova a un’estremità e può essere chiusa con una cerniera. L’altra estremità ha spesso un secondo ingresso che facilita l’entrata e l’uscita dalla tenda senza disturbare gli altri occupanti. Le tende a tunnel sono di solito abbastanza spaziose da ospitare comodamente due letti da campo uno accanto all’altro, con spazio alle due estremità per riporre bagagli o indumenti.

Vantaggi delle tende a tunnel

Una tenda a tunnel offre grande spazio e comfort, quindi non c’è da meravigliarsi che sia spesso usata da famiglie, amici e grandi gruppi che vanno in campeggio insieme. Un vantaggio rispetto alle tende a cupola è che sono indipendenti, il che significa che possono essere montate all’interno di un’altra struttura come un garage o un capannone, se necessario.

Tenda Canadese

Le tende a tunnel e canadesi sono una scelta solida. Sono i modelli di tenda più popolari sul mercato, e sono stati in giro per un po’ perché sono molto affidabili. La tenda media canadese o a tunnel ha un design molto semplice ed è facile da assemblare, che sono punti di forza se non si ha familiarità con l’impostazione o lo smontaggio di attrezzature da campeggio. Il lato negativo di queste tende è che tendono ad essere abbastanza pesanti, rendendole difficili da trasportare per lunghe distanze. Se sei il tipo di persona che porta le proprie cose per i viaggi con lo zaino in spalla, vorrai evitare questi due modelli.


I nostri consigli su come acquistare una tenda da campeggio

Inizia con il tuo budget.

Quindi, sei sul mercato per una tenda da campeggio. Prima di andare avanti, prendiamoci un momento per metterci d’accordo su una cosa fondamentale: il budget.

Se compri una tenda economica e la usi solo poche volte, varrà il prezzo. Ma se si investe in qualcosa di qualità superiore e la si usa molte volte, probabilmente avrà più valore nel tempo.

Comprare una tenda economica può essere allettante, ma dovrai sostituirla una o due volte in futuro. Investendo in una tenda di qualità superiore che durerà molti anni, risparmierete denaro a lungo termine.

Devi decidere cosa funziona meglio per te e per la tua situazione piuttosto che cercare di andare fuori da quello che qualcun altro ti dice che è meglio per loro.

Per cosa la userete?

Vorrai una tenda 4 stagioni se non puoi evitare di campeggiare sotto la pioggia. Queste tende sono progettate per tenere fuori le peggiori intemperie, e hanno una ventilazione minima per ridurre al minimo il rischio di condensa.

Se campeggi solo in inverno, allora una 3 stagioni è probabilmente sufficiente. Ma controlla la tua zona per vedere se ci sono inverni particolarmente umidi o freddi a cui dovrai prepararti.

D’altra parte, se stai campeggiando nel deserto o nella giungla dove fa molto caldo e umido, allora una tenda a 3 stagioni sarà migliore perché è più traspirante con grandi pannelli a rete. Tuttavia, siate consapevoli che queste non sono impermeabilizzate così bene come le tende a 4 stagioni, quindi potreste voler considerare attentamente la vostra situazione particolare prima di decidere quale stile di tenda è meglio per voi.

Quante persone dormiranno?

Quante persone dormiranno nella tenda? La capacità è il numero di persone che la tenda può ospitare, ma tieni presente che avrai bisogno di spazio extra per la tua attrezzatura. Se vuoi portare con te un cane o due, assicurati che la tenda abbia abbastanza spazio. Pensiamo che sia meglio aumentare le dimensioni se non siete sicuri; è meglio avere più spazio che non abbastanza.

Questo può sembrare semplice, ma se non ti fai questa domanda all’inizio sarà più difficile trovare quella giusta in seguito.

Considera i materiali.

Dovresti considerare i materiali utilizzati in una tenda. Assicurati che siano traspiranti e resistenti all’acqua. Per esempio, si consiglia di utilizzare il poliestere perché è resistente, leggero e ad asciugatura rapida.

Anche il peso è un fattore importante da considerare quando si acquista una tenda. La portabilità sarà fondamentale se hai intenzione di percorrere lunghe distanze con la tua nuova tenda da campeggio. Dovresti assicurarti che il peso della tenda sia gestibile per le escursioni prima di fare il check-out.

Ricerca di marche e recensioni

Cerca marche e recensioni. Prima di comprare una tenda, è una buona idea controllare cosa dicono gli altri campeggiatori delle loro tende. Ci sono molti tipi diversi di tende là fuori, quindi restringere la tua ricerca cercando marche e modelli con recensioni positive ti aiuterà a scegliere la migliore tenda per i tuoi viaggi in campeggio.

Se non sei sicuro da dove iniziare, ecco alcune cose da considerare quando si confrontano marche e modelli:

  • Considera la reputazione del marchio. Se hai una marca preferita per l’outdoor, controlla la sua gamma di tende. Le marche popolari all’aperto spesso producono prodotti di alta qualità che funzionano bene in varie condizioni; tuttavia, siate consapevoli che questo di solito ha un prezzo più alto rispetto alle marche meno conosciute.
  • Confrontare diversi modelli all’interno della stessa marca. Alcune marche outdoor offrono diverse tende progettate per usi specifici, come il campeggio familiare in auto o i viaggi con lo zaino in spalla in condizioni meteorologiche variabili; confronta le specifiche tra i modelli per trovarne uno adatto alle tue esigenze.
  • Leggi le recensioni di altri campeggiatori! È sempre utile leggere ciò che gli altri hanno detto sulle loro esperienze con certi prodotti prima di fare un investimento!

Conclusioni

Non dovresti comprare una tenda troppo piccola. La vostra tenda deve essere abbastanza grande in modo che tutti stiano comodi al suo interno. Se si acquista una tenda che non ha abbastanza spazio, le persone si sentiranno strette, e nessuno vuole questo!

Dovresti anche assicurarti che la tenda sia facile da montare e smontare. Non sarebbe divertente se fosse difficile per la tua famiglia o i tuoi amici montare la tenda. Acquistando una tenda in stile pop-up, ci assicuriamo che il processo sia rapido e semplice!

Inoltre, se vuoi fare più viaggi in campeggio e non vuoi spendere soldi per le spese di pulizia dopo ogni viaggio, dovresti cercare una tenda che sia facile da pulire. Dopo tutto, chi non ama risparmiare?

Se Ti piace dormire all’aperto e farlo con meno risorse possibili, guarda se può interessarti una amaca da campeggio, Dormi nella natura e lo fai con style 🙂

Ultimo aggiornamento 2022-07-04 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.